martedì 10 aprile 2018

SALAME DI CIOCCOLATO SENZA UOVA CON INTEGRALI E CANDITI

Il salame al cioccolato è un dolce che mi piace riproporre perché si presta davvero a moltissime varianti e poi piace sempre a tutti. Inoltre oltre agli ingredienti più svariati che si posso aggiungere di presta anche ad ingredienti che si possono Togliere, infatti in questo caso vista la presenza di una mamma con pancione l'ho proposto senza uova

Ingredienti
Cioccolato 260g
(va benissimo quello delle uova di Pasqua)
Burro 150g
Biscotti secchi integrali 150g
Canditi 80g
Zucchero a velo 50g

PROCEDIMENTO
In un pentola fate sciogliere a bagno Maria il cioccolato e quando sarà sciolto lasciatelo da parte. In una terrina invece mescolate il burro morbido con lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema a pomata, quindi aggiungete a piacere un cucchiaino di alcool come Grand Marnier. Unire il cioccolato al burro e poi i biscotti tritati grossolanamente infine i Canditi.

Versare il composto al centro di un foglio di carta forno e arrotolando i lembi formare una caramella e riporre in freezer per almeno 2 ore prima di servire.

Al momento di mangiare il dolce, che avrete estratto almeno mezz'oretta prima, cospargetelo con altro zucchero a velo e se volete legato con dello spago come un vero e proprio salame!!

Buon Dolce!!!

martedì 3 aprile 2018

FISH & CHIPS

Eccoci qui dopo il mio rientro in Italia ovviamente con tanti bei ricordi di Londra ma sopratutto tante ricette da riproporvi!!!

Oggi vi porto i sapori del piatto Street Food più conosciuto e apprezzato ovvero
 il FISH & CHIP



Il fish and chips è una ricetta tipica della tradizione inglese ed è uno degli street food più conosciuti al mondo servito ad ogni angolo di strada di tutto il Regno Unito. Unisce un secondo piatto di pesce, generalmente filetti di merluzzo preparati in pastella, servite con un contorno di chips, cioè patatine fritte tagliate a bastoncino, e salsine di accompagnamento. 

RICETTA:
Sistemate i filetti di merluzzo su un piatto e copriteli con della farina, assicurandovi di coprire tutta la superficie in modo da far assorbire l'umidità in eccesso . Nel frattempo lavate le patate, sbucciatele e tagliatele a spicchi della stessa grandezza.


Friggete le patatine a 150°C per circa 3 minuti in olio di semi d'arachidi profondo . Scolate le patatine quando si sono ammorbidite ma non ancora colorate e lasciate raffreddare . Occupatevi quindi della preparazione della pastella versando all'interno di una ciotola capiente la farina, sale, pepe e il bicarbonato di sodio.




Versate poco a poco la birra continuando a mescolare finché non avrete ottenuto una consistenza semiliquida . Eliminate la farina in eccesso ed immergete i filetti di merluzzo all'interno della pastella, cuocendoli quindi in olio di semi d'arachidi profondo per circa due minuti per lato. Portate il fuoco al massimo fino a raggiungere una temperatura di 190°C e cuocete ancora una volta le patatine fino a colorazione.

Buon Appetito

domenica 31 dicembre 2017

CRESPELLE CON ROBIOLA , SALMONE E PORRI


Ingredienti:
Dosi per circa 30 CRESPELLE
300 g di salmone affumicato
50og di robiola
400g di porri
10 uova
300g farina
150ml latte intero
Sale, pepe

Per le crespelle:
Preparare una pastella mescolando le uova alla farina e poi a poco a poco aggiungete il latte fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio, quindi aggiungete sale e pepe. In un pentolino antiaderente cuocete, con una noce di burro ogni volta, un mezzo mestolo di pastella pe circa 30 secondi a lato. Continuate così fino ad esaurimento della pastella.

Per il ripieno:
Mescolare insieme la robiola, il salmone tagliato a striscioline e i porri stufati in padella con olio, sale ed un goccio di acqua per circa 15 minuti . Aggiustate di sale e pepe

Riempite le crespelle con il composto poi piegatele a metà e poi ancora a metà per ottenere dei triangoli da disporre in teglia e da coprire con besciamella. Ultimate con una spolverata di grana e infornate a 180° per circa 10 minuti.

Ovviamente potete usare la base di crespella,da riempire come più vi piace, per esempio a me piacciono molto anche con:
Gongorzola e radicchio
Taleggio e funghi

Buon Appetito

mercoledì 27 settembre 2017

CIPOLLE RUSTICHE RIPIENE

Eccomi alle prese con delle strepitose ricette autunnali che mi danno davvero molta soddisfazione!!

Ingredienti
2 cipolle rosse a commensale
200 g tonno sott'olio
4 pomodori secchi
10 olive taggiasche
250 g ricotta vaccina
Olio
Sale
Pan grattato

 (io ho scelto le cipolle rosse di Tropea perché se parti da una buona base sei già sicuro di non sbagliare)

Pulire le cipolle degli stati esterni e tagliare le estremità quindi farle ammorbidire per circa 15 minuti in abbondante acqua non salata.

Quando saranno morbide metterle a scolare su un canovaccio per qualche minuto. Nel frattempo preparare il ripieno mescolando la ricotta con il tonno sgocciolato e tagliato. Unire infine olive e pomodori secchi tritati fini e regolare di sale.

Scavare le cipolle lasciando qualche strato in base alla grandezza di modo che vi sia spazio per il ripieno ma non si disfino.

Riempire la cavità ottenuta con abbondante ripieno e posizionare in una tortiera coperta di carta forno leggermente oliata. Terminare spolverizzando la superficie con pangrattato e un filo d'olio.
Infornare a 180° per circa 30 minuti



lunedì 25 settembre 2017

ACQUA FABA

Oggi vi voglio parlare dell'Acqua Faba, perché forse non tutti hanno già sentito parlare di questo ingrediente un po particolare.


Che cos'è?
L'acqua faba non è altro che la semplice acqua di cottura dei ceci. Ebbene si la cucina vegana ci insegna che quest'acqua si può montare a neve proprio come il bianco d'uovo per creare così diversi piatti senza l'impiego di ingredienti di origine animale.
Di seguito vi racconto di una semplicissima ricetta, golosa e cioccolatosa ma vegana.

Per la preparazione ho utilizzato una lattina di ceci pronti assicurandomi che non vi fosse sale. L'ho trovata al negozio Naturasi

MOUSSE AL CIOCCOLATO VEG

200ml acqua di cottura dei ceci
100g cioccolato fondente o al latte
Zucchero a velo

Scolare i ceci e mettere l'acqua di cottura in planetaria quindi montarla a neve con le fruste per circa 15 minuti.

A parte sciogliere il cioccolato a bagno Maria e farlo intiepidire.

Quando l'acqua faba sarà montata aggiungere gradatamente lo zucchero a velo .

Preparare dei bicchierini monodose con un fondo di granella di nocciole

Incorporare il cioccolato al composto di acqua faba montato, mescolando lentamente dal basso verso l'alto e poi dopo aver suddiviso il composto nei bicchierini riporre in frigo fino al momento di servire

martedì 19 settembre 2017

TORTA DI MELE E FARRO

Settembre....iniziano le prime mattine freschino e soprattutto arrivano in casa le prime mele dalla fattoria quindi io sono già alle prese con la prima torta autunnali. Quella di oggi è una torta di mele rivisitata, infatti ho deciso di usare la farina di farro e lo zucchero di canna per uno sguardo alla cucina sempre più sana.

Ingredienti
400g farina di farro bianca
200 g Zucchero di canna
150 g mele pulite
80 g burro o margarina
2 tuorli d'uovo
80 g latte d'avena
1 bustina di lievito
Buccia di limone grattugiata

Mescolare le uova con lo zucchero e poi unire il burro sciolto a bagno Maria, il lievito e la Buccia di limone mescolando bene.
Quando il composto sarà ben amalgamato unite la farina setacciata e piano piano il latte fino ad ottenere un composto che sarà piuttosto compatto ma omogeneo. Unire infine le mele tagliare a dadini e mescolare.

Ungere una teglia con olio e farina oppure coprire con carta forno e versare l'impasto.

Cuocere in forno gia caldo a 170° per circa 30 minuti.

A torta fredda spennellare la superficie con marmellata di fragole o albicocche diluita con un Po di acqua.

venerdì 15 settembre 2017

RUSTICI AL FARRO CON ZUCCHERO DI CANNA

Il freddo Inizia a farsi sentire e questo per me non significa altro che casa e biscotti.
Volevo però provare qualcosa di diverso ma che fosse sempre goloso e quindi ho deciso per questo biscotti rustici con una sana farina di farro, un retro gusto di caramello ma senza latte, burro o uova!!!

Ingredienti
250 g farina di farro bianca
70 g latte di avena
1 bustina di lievito
1 bacca di vaniglia
60 g maizena
70g olio di semi
125 g Zucchero di canna integrale

In una ciotola mescolate il latte con l'olio e quindi scioglietevi lo zucchero di canna con una frusta.
In un'altra ciotola mescolate la farina con la maizena, il lievito e i semi della bacca di vaniglia, quindi unire gli  elementi liquidi e quelli secchi.
Impastare bene e comporre due salsicciotti che poi faremo rotolare in una panatura di zucchero di canna. Avvolgere i salsicciotti nella pellicola trasparente e lasciare in frigo per una mezz'oretta.
Trascorso il tempo di riposo tagliare i biscotti di circa 1 cm di altezza e cuocere in forno a 180° per 10/12 minuti.

A piacere si possono aggiungere, prima di infornare, gocce di cioccolato bianco per una versione più golosa oppure pinoli per una versione più salutare.

Buon Appetito